Aquilani dopo Cagliari-Juventus 1-3

Per chiunque avesse avuto dubbi sull’episodio del calcetto di Aquilani a Cossu nella partita di sabato sera scorso perché non provvisto di Sky, ecco le parole di Alberto Aquilani intervistato subito dopo il match, con tentativi annessi di Cesari & Co. di prenderlo in giro.

Ai tifosi e non spetterà credergli o meno.

6
Comments
  1. Giupe Caglioti ha detto:

    Vabè ma infatti io non ho commentato l’altro articolo perchè mi sembra davvero inutile. E poi vabè articolo classico da tifoso, ma che comunque, sportivamente non ci sta.
    Perfino Cesari e tutti gli operatori Mediaset dicono di credere ad Aquilani, il che è tutto dire.

    E poi aspettate un attimo, questo è un calcetto davvero minimo, che non fa male, e anche qualora questo calcetto fosse stato volontario non sarebbe stato assolutamente paragonabile a quello scempio fatto da Chivu. E con scempio ho usato un eufemismo.

  2. Antonio Mumoli ha detto:

    Vabbè ma a campo largo si vede nettamente lui che parla con l’arbitro che quasi come dicono in studio gli taglia la strada e lo spinge su Cossu… io gli credo

  3. Andrew Smith ha detto:

    Mi pare fin troppo evidente..

    🙂

  4. Giupe Caglioti ha detto:

    Evidente a tutti. Tranne a occhi nerazurri

  5. Andrew Smith ha detto:

    Ti contraddico. Per quello che ho letto in giro, tra le varie discussioni, ci sono parecchi sportivi che hanno visto la situazione per come andava vista.

    So che ti suonerà strano, ma ci sono anche nerazzurri sportivi. 😉

  6. Giupe Caglioti ha detto:

    Ma infatti mi riferivo agli interisi antisportivi, che come sai sono tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *