Finti moralisti, esterofili e mistificatori della realtà

– “Certe cose succedono solo nel calcio italiano”;
– “Spediamo Inter e Lazio in serie B”;
– “Noi romanisti non avremmo mai fatto una cosa del genere”.

Sono solo alcune delle fandonie sentite in questi giorni.
Già, perché di fandonie si tratta e di finti moralisti ne ho piene le scatole.

Mi spiego meglio e faccio subito chiarezza su alcuni punti:
1) Quella partita tra Lazio e Inter non mi è piaciuta da sportivo;
2) Cose del genere non fanno bene al calcio che deve recuperare credibilità;
3) Non si è trattato di gara irregolare, ma di partita falsata (nel gioco, non sappiamo se anche nel risultato) da un clima surreale, con i giocatori della Lazio (Muslera escluso) condizionati nel loro scarso impegno, perché solo di questo si è trattato, dalle surreali richieste dei propri tifosi di non regalare il titolo alla Roma.

Da questo però a dire che l’Inter debba vergognarsi ce ne passa.
Cosa avrebbe dovuto fare? Chiedere agli avversari di impegnarsi di più?
Eppure, apriti cielo: interrogazioni parlamentari, titoloni sui giornali, puntate speciali in tv e i romanisti, che qualche settimana prima avevano augurato la B ai cugini bianco celesti, pronti ad ergersi a moralizzatori.

Hanno forse la memoria corta e io preferisco rinfrescargliela:
1972-73: ultima giornata di campionato, la Roma, per evitare lo scudetto della Lazio, si fa rimontare il vantaggio ottenuto da Spadoni e consegna il titolo alla Juventus!!!
1992-93: Roma – Udinese, condannando la Fiorentina alla retrocessione, la curva sud esulta al pareggio degli ospiti;
1998-99: Supporters giallorossi, tra cui Amendola (nella foto) indossano la maglia del Milan, all’epoca in lotta con la Lazio per il titolo!!!
7/5/2000…: striscione in curva sud: “m’hai costretto a tifà Juve”.
All’epoca Lazio e Juventus si contendono il titolo!

Ma queste cose, senza essere sempre così esterofili, avvengono anche all’estero e in Inghilterra in particolare, senza andare troppo nel passato, basta guardare a cosa successo nello scorso week-end con Gerrard in Chelsea – Liverpool o cosa accadrà in Chelsea – City nel prossimo fine settimana.

Non basta, ora Mezzaroma, nel senso di presidente del Siena e non di mezza città di fede giallorossa, tenta anche di violare le norme federali (art. 8 co. 6 CGS) istituendo un premio di due milioni di euro ai suoi ragazzi se battono l’Inter.
Nemmeno la compiacenza di chiedere scusa per l’irregolarità amnifesta, ma addirittura la sostituzione verbale con l’idiozia delle idiozie: “Avete male interpretato, il premio non è per battere l’Inter ma è un premio per la salvezza che arriverebbe in caso di ripescaggio”.

La mia penna, non sprecherà inchiostro per rispondergli.

14
Comments
  1. Giupe Commenda ha detto:

    Allora dobbiamo partire da una cosa fondamentale, un concetto chiave. Il calcio è questo. E’ sempre stato questo, e sempre lo sarà, non c’è nulla da fare.
    La partita di domenica è stata uno scandalo, ma l’Inter che doveva fare? Dire “no o giocate o non giochiamo nemmeno noi”? E’ come se una donna, una meravigliosa donna, al tuo primo appuntamento dopo 5 minuti è sul tuo letto con le gambe aperte che ti dice “Scopami!” Tu che fai gli dici “no ma sei matta, io la Scopata me la devo guadagnare”?
    I giocatori dell’Inter hanno giocato la loro partita, in questo caso l’Inter non c’entra davvero nulla. Centra però la Lazio. Questo si. E’ stato sotto gli occhi di tutti che quella partita è stata falsata.
    Ma a poco sarebbe servito giocare, l’Inter ragazzi avrebbe vinto comunque. Non attacchiamoci a queste cazzate, l’Inter quest’anno è la più forte ed è giusto che vinca lo scudetto.
    Lo scandalo, il vero scandalo, è stato far giocare questa partita la sera, quando già le due squadre avrebbero saputo del pareggio tra Bologna e Atalanta. Si fosse giocate allo stesso orario le due partite sarebbe stato totalmente diverso, soprattutto se consideriamo che il Bologna ha segnato a 5 minuti dalla fine. Allora si che in quei momenti alla Lazio sarebbe bruciato un attimino di più il culo.
    E poi ragazzi, è inutile lamentarsi di questo scudetto. Il primo vero scudetto dell’Inter in 5 anni. Quello meritato sul campo, dimostrando di esser i più forti. Questi sono scudetti da festeggiare. Non quelli vinti in un aula di tribunale. Forse capendo cosa significa “VINCERE” nel vero senso della parola, molti tifosi nerazzurri potreste capire anche che esultare per gli altri scudetti è stata una cavolata. Vincere sul campo, è la cosa più bella!

  2. Dom Conky ha detto:

    Il più meritato è quello, non ancora vinto tra l’altro, ma eventualmente, che sarà vinto con pochi punti di vantaggio sulla Roma più scarsa degli ultimi 5 anni?
    Bel concetto del calcio. 
    Diciamo che sa di commento da “rosicatore accanito”.

  3. Giupe Commenda ha detto:

    Rosicatore accanito uno che dice che questa è l’Inter più forte degli ultimi anni? Uno scudetto vinto con ancora 3 competizioni da giocare compreso il campionato? E questo sarebbe da rosicatore accanito?
    O sei tu che come al solito quando si parla di Inter non capisci più niente e spari cazzate tipo questa? Ma dai ma fammi il piacere che come al solito devi arrivare a dare giudizi sulle persone, senza capire quello che si vuole dire. Non vedo davvero dove tu possa dirmi che son un rosicatore accanito. Mah, non cambierai mai.

  4. Dom Conky ha detto:

    Dire che questa è l’Inter più forte degli ultimi 5 anni è una cosa ben diversa dal dire, come hai fatto tu, che questo è il primo vero scudetto dell’Inter in 5 anni. 

    Non fare il furbo.

  5. Fantandrea ha detto:

    Io, da rosicatore accanito, perché l’Inter si avvicina sempre più alla squadra più titolata d’Italia, sono d’accordo sul fatto che questo è il primo scudetto bello, meritato, ma soprattutto giocato (qualora lo vincesse ovviamente), in 5 anni di campionati condizionati dai fatti che tutti conosciamo.

    E conosco un paio di tifosi nerazzurri seri che la pensano come me, tifosi che non rosicano per nulla naturalmente!

  6. Dom Conky ha detto:

    ah ecco quelli seri sono quelli che la pensano come te… ho capito!

    1. Fantandrea ha detto:

      Tua deduzione. Mi riferivo solo a loro. Non penso che quelli che la pensano diversamente siano tutti non seri.

    2. Dom Conky ha detto:

      e che motivo c’era di sottolinearlo allora? Gli interlocutori che hai di fronte non ti aggradano o sono poco seri?

    3. Fantandrea ha detto:

      Ripeto, parlavo di alcuni amici Dom, non capisco perché ti senti sempre chiamato in causa, davvero.
      Non penso tu sia un tifoso non serio, oltretutto.

      1. Dom Conky ha detto:

        pensi male allora! 🙂

        Non ho manie di persecuzione, tranquillo…. è che non sono portoghese, l’italiano lo capisco!

  7. Ros Alfimperg ha detto:

    io credo che sia il vostro scudetto più bello per noi non interisti, perche è stato combattuto e giocato grazie all’inter.
    cosa voglio dire? se l’avesse vinto 2 domeniche fa con 10 punti di vantaggio non sarebbe stato cosi bello. ecco perche lo ritengo il piu bello…merito dell’inter (che si è lasciata raggiungere dalla Roma passando un periodo negativissimo di 9 partite) e merito anche della Roma, “la più scarsa degli ultimi 5anni” che non ha mai mollato per 26 partite consecutive!

    1. Dom Conky ha detto:

      a parte che l’Inter non lo ha ancora vinto, io deve dare pieni meriti a questa grande Roma, che per i risultati ottenuti è la migliore Roma degli ultimi 5 anni, ma è anche vero che ha l’organico peggiore degli ultimi 5 anni viste le cessioni eccellenti (Chivu, Mancini, Aquilani… giusto per citarne alcuni) fatte, accompagnate da nessun acquisto (Toni e Burdisso sono in prestito ed erano considerati finiti) e senza nesun pronostico che riconoscesse valenza all’organico, considerato di molto inferiore a quello della Juventus.

      L’Inter in passato ha avuto ragione di alcune Roma molto più quotate, mai partite penalizzate a differenza del Milan post calciopoli (-8 mi pare).

      Sarebbe lo scudetto più combattuto e di conseguenza più bello, ma di certo non è il più meritato come dice Giupe.  

      1. Ros Alfimperg ha detto:

        in toto quello che penso io! 

  8. Fantandrea ha detto:

    Certe cose succedono solo nel calcio italiano, giusto per tornare in topic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *