Classifica dei Club più Ricchi del Mondo

Avresti mai pensato che un squadra di calcio muove in un anno quasi quanto il PIL complessivo di un paese medio africano? Il Real Madrid ci riesce.

Già, proprio così: la società di Florentino Perez tocca quasi il mezzo miliardo di euro e si si conferma per il sesto anno consecutivo il club più ricco del mondo.

Ecco la top 20, la classifica generale tanto per capire quanto muovono e dove si piazzano le prime italiane:

  1. Real Madrid (Spagna) 438,6 milioni di euro
  2. Barcellona (Spagna) 398,1 milioni
  3. Manchester United (Inghilterra) 349,8 milioni
  4. Bayern Monaco (Germania) 323 milioni
  5. Arsenal (Inghilterra) 274,1 milioni
  6. Chelsea (Inghilterra) 255,9 milioni
  7. Milan (Italia) 235,8 miloni
  8. Liverpool (Inghilterra) 225,3
  9. Inter (Italia) 224,8 milioni
  10. Juventus (Italia) 205 milioni
  11. Manchester City (Inghilterra) 152.8 milioni
  12. Tottenham (Inghilterra) 146.3 milioni
  13. Amburgo (Germania) 146.2 milioni
  14. Lione (Francia) 146.1 milioni
  15. Marsiglia (Francia) 141.1 milioni
  16. Schalke (Germania) 139.8 milioni
  17. Atletico Madrid (Spagna) 124.5 milioni
  18. Roma (Italia) 122.7 milioni
  19. Stoccarda (Germania) 114.8 milioni
  20. Aston Villa (Inghilterra) 109.4 milioni.

Questo quanto rivelato da uno studio della società di consulenza Deloitte, basato sul giro d’affari della stagione 2009/2010.

Il Milan sale dal decimo posto dello scorso anno al settimo mentre la Roma scivola dal tredicesimo al diciottesimo.

Non siamo i più ricchi in questo campo, il calcio inglese è nettamente superiore agli altri a livello economico anche se i primi due gradini del podio sono occupati da due spagnole.

Certo, però, che cifre, eh!?

E pensare che negli ultimi anni non si fa altro che parlare di crisi: nessun settore in apparenza è stato risparmiato, eppure quello del calcio vede addirittura salire il proprio giro d’affari.

I primi 20 club della classifica targata Deloitte, infatti, riescono da soli a totalizzare la cifra di 4,3 miliardi di euro.

Assurdo?

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *